Cisti dei mascellari

La cisti è una cavità solitamente tondeggiante rivestita da una membrana contenente materiale liquido o semiliquido. La cisti, se asintomatica, può crescere progressivamente erodendo la spongiosa ossea assumendo, soprattutto nella mandibola, dimensioni ampie.

L’aspetto radiografico della cisti è caratteristico e presenta una densa periferia di osso reattivo con un centro radiotrasparente. La maggior parte delle cisti è uniloculare; la multilocularità di una lesione cistica è tipica delle cheratocisti e dell’ameloblastoma cistico.

L’asportazione chirurgica delle cisti dei mascellari deve essere condotta in modo sicuro, senza sacrificare eccessivamente le strutture adiacenti e senza ledere gli elementi dentali non coinvolti nella cisti. Gli elementi dentali parzialmente coinvolti nella cisti devono essere sottoposti a valutazione odontoiatrica prima dell’intervento. Tutto il tessuto asportato deve essere inviato a esame istologico.